lunedì 24 giugno 2013

Bufale su Facebook - Parte seconda

Premesse: i testi sono copiati così come sono dai post, nulla è stato modificato.
Non ho fatto ricerche particolari, ho solo usato il buon senso.
Cominciamo quindi...

In questo post:
- La mossa
- Pubblico e Privato

- Pubblico e Privato

Post:

"A tutti i miei CONTATTI : Facebook ha cambiato le impostazioni della privacy, ancora una volta! A causa della nuova "app grafico" chiunque (compresi gli altri paesi) può vedere le tue foto, simpatie e commenti. Per le prossime 2 settimane pubblicherò questo messaggio: per favore eseguite le seguenti operazioni ed alla fine commentate, FATTO! Quelli di voi che non manterranno le mie ...informazioni private, se non per l'opinione pubblica, sarò costretti ad eliminarli! Voglio rimanere in contatto con voi in privato. Che possa pubblicare le foto di familiari e amici, senza che estranei possano accedervi! Questo accade quando gli amici cliccano su "Mi piace" o "commenti" .... i loro amici possono vedere automaticamente anche i nostri messaggi. Purtroppo non siamo in grado di modificare noi questa impostazione perché Facebook ha configurato cosi.
Allora! Vi prego di mettere il mouse sopra il mio nome (senza cliccare), si apre una finestra. Ora spostate il mouse in "Amici" (ancora senza cliccare), poi "Impostazioni", (adesso cliccate) e nella lista deselezionare "avvenimenti importanti" e "Commenti e mi piace". Così, il mio lavoro tra i miei amici e la famiglia, non è reso pubblico.
Ora, copia e incolla questo nella tuo muro (COPIA ED INCOLLA, NO CONDIVIDI"). Una volta che lo vedrò pubblicato sul tuo muro, io farò lo stesso con te. Grazie!"

Questo post è, dal punto di vista grammaticale, alquanto incerto. Ci sono parti che, sinceramente, fatico a capire, la storia "dell'opinione pubblica", per esempio. Insomma vuole condividere o non vuole condividere. Sembra di no, e riguardo chi non fa ciò che viene indicato...  mi dispiace, il tizio è stato categorico, "sarò costretti ad eliminarli!". Una strage C'è rimedio a tutto, viene proposta una procedura per ovviare a ciò.
Torno quindi a precisare quello che ho già indicato in un post che tratta un argomento simile.

http://rimazzitodigitale.blogspot.it/2013/01/cari-amici-vicini-e-lontani.html

Allora... sia ben chiaro Se non cambiate voi le impostazioni relative alla vostra privacy dal relativo pannello di controllo sulla vostra pagina la gente continuerà a vedere tutto. (O meglio quello che le preferenze di default consentono).

Eseguire quanto descritto sopra ha come unico effetto quello di non ricevere più nessuna notifica delle foto e dei commenti  della vostra amica (o amico).  Per certi versi quindi otterrete un effetto opposto a quello desiderato, cioè anziché evitare che le informazioni siano visibili a tutti sarete voi a ricevere meno notifiche dal contatto a cui avete applicato questa azione.

Se siete paranoici su quanto della vostra vita viene visualizzato su Facebook e non volete far sapere nulla al prossimo, vi consiglio di eliminare il vostro account, e non iscrivetevi a nessun social network,
Quindi ti consiglio di non copiare ed incollare sul tuo "muro".

P.S. il fatto che ci siano tanti termini senza senso nel post mi ha fatto pensare ad una traduzione effettuata tramite un traduttore automatico. Ed infatti è così. Ecco il messaggio dal quale penso sia stato tratto quello in italiano

FACEBOOK HAS CHANGED THEIR PRIVACY SETTINGS ONCE MORE!!! DUE TO THE NEW “GRAPH APP” ANYONE ON FACEBOOK (INCLUDING OTHER COUNTRIES) CAN SEE YOUR PICTURES, LIKES, AND COMMENTS. The next 2 weeks I will be posting this, and please once you have done it please post DONE! Those of you who do not keep my information from going out to the public, I will have to DELETE YOU! I want to stay PRIVATELY connected with you. I post shots of my family that I don't want strangers to have access to!!! This happens when our friends click "like" or "comment"... automatically, their friends would see our posts too. Unfortunately, we cannot change this setting by ourselves because Facebook has configured it that way. PLEASE place your mouse over my name above (DO NOT CLICK), a window will appear, now move the mouse on “FRIENDS" (also without clicking), then down to "Settings", click here and a list will appear. REMOVE the CHECK on "LIFE EVENTS" and "COMMENTS & LIKES". By doing this, my activity among my friends and family will no longer become public. Now, copy and paste this on your wall. Once I see this posted on your page, I will do the same



- La mossa

Post:
"Un ragazzo di 14 anni ha ricevuto sei colpi di pistola dal suo patrigno, il ragazzo stava cercando di proteggere sua sorella di due anni che stava per essere violentata. Non è successo nulla, grazie al coraggio di suo fratello. Tutto questo è accaduto mentre la madre era al lavoro, questo ragazzino coraggioso combatte per la vita, ma i medici dicono che non sopravviverà senza una manovra.

Operazione che è molto costosa e che sua madre non può permettersi. Facebook e le aziende accettano di donare 45 centesimi per ogni volta che qualcuno pubblicherà questo messaggio sul suo profilo, si prega di perdere 2 secondi copiate e incollate sulla vostra bacheca.., già.. provare non costa nulla!!!"

Considerazioni:
Sorvolo sul cinismo della bufala e cominciamo con l'analisi. Questo appello l'ho incontrato diverse volte
e in alcuni casi l'età del ragazzo era diversa, ciò comunque non interessa le nostre considerazioni.

La prima cosa che mi sono chiesto è in che cosa consiste la manovra. In genere se un tizio riceve sei colpi di pistola, se sopravvive, viene sottoposto ad una operazione, non ad una manovra. Mah... I progressi della scienza.

Per fortuna però Facebook e le aziende (quali?) vengono in soccorso di questo sfortunato ragazzo e pagano gli esosi dottori, ma solo ad una condizione... 45 cent. solo se il messaggio è pubblicato su Facebook.
A parte il fatto che non riesco a capire come Facebook fa a contare quante volte viene pubblicato il messaggio, se nessuno, cinicamente,  posta questo messaggio Facebook e le aziende che fanno?  Faranno morire il poveretto? Che cinismo....

Quindi è una bufala.


Questo è quanto
Un saluto
Alessandro

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento